Ricette

Il bergamotto è un agrume la cui buccia è utilizzata per estrarre l’olio essenziale di bergamotto, il suo scientifico è Citrus aurantium var. o Citrus bergamia. Questo olio essenziale è un componente principale delle acque di cologna e in profumi in cui è spesso usato come la “nota di testa”. 

Bergamotto è un olio essenziale che adoro grazie alla sua capacità di ‘portare luce nei luoghi più bui’.

L’olio essenziale di Bergamotto si estrae per spremitura a freddo delle bucce del frutto ancora acerbo, essendo ancora oggi un ingrediente classico delle migliori colonie (insieme a Neroli, Lavanda e Petit grain). Per questa ragione è molto richiesto e la produzione spesso non è sufficiente per cui può venire spesso adulterato diluiendolo in sostanze sintetiche.

IMPORTANTE: Diluire sempre l’olio essenziale di Bergamotto al 1% per applicazioni sulla pelle perché può provocare irritazione e e fotosensibilizzazione ai raggi solari e comunque non esporsi al sole successivamente.
Diluizione al 1%: in 100 ml di prodotto (olio vegetale, gel di aloe, crema naturale) aggiungere 20 gocce di olio essenziale o miscela di oli essenziali.

 

10 facili usi dell’olio essenziale di Bergamotto

ANTIDEPRESSIVO

Alcuni componenti dell’olio essenziale di Bergamotto sono antidepressivi e stimolanti e creano una sensazione di gioia ed energia nei casi di tristezza e depressione. In generale migliora l’umore e porta la felicità. Da diffondere nell’ambiente.

INSONNIA

Efficace rimedio in caso di insonnia, grazie alla sua azione rilassante concilia il sonno. 1/2 gocce sul cuscino o nel diffusore per aromi.

OTTIMO NELLE MISCELE

E’ una delle essenze più flessibili e i suoi effetti rafforzano quelli degli altri oli essenziali a cui si miscela sia in profumi che in miscele per il diffusore. Per rinfrescare, rasserenare e stimolare delle funzioni celebrali puoi miscelato con Rosmarino, Lemongrass e Verbena e per un profumo sensuale con Yang Ylang e Gelsomino.

INFEZIONI

Previene le infezioni, alcuni suoi componenti sono di natura antibiotica e disinfettante, ed inibiscono la crescita di germi, virus e funghi.  Se usato regolarmente in saponi protegge la pelle dalle infezioni. Puoi aggiungere a 100ml di un sapone liquido naturale 7 gocce di olio essenziale di Bergamotto, di Tea tree e di Lavanda.

RIDUCE IL DOLORE

L’olio essenziale di Bergamotto riduce la sensazione di dolore nel corpo, stimolando la secrezione di alcuni ormoni che riducono la sensibilità dei nervi al dolore. Indicato nel caso di mal di testa, distorsioni, dolori muscolari.

DIGESTIONE

Facilita la digestione, aumentando le secrezioni degli acidi digestivi, degli enzimi e della bile. Inoltre sincronizza e regola il movimento peristaltico dell’intestino e in questo modo, accelera il processo digestivo e riduce lo sforzo per il tratto intestinale. Da usare in oli in massaggi dello stomaco.

PRURITO

Indicato per ogni forma di prurito, Gattefossé ne consigliava 1/2 gocce di olio essenziale di Bergamotto, Lavanda e Geranio in una crema a PH acido da applicare localmente.

ALITOSI

Consigliato contro l’alitosi: in un bicchiere di acqua tiepida metti 1/2 gocce di olio essenziale di Bergamotto, fai sciacqui prolungati per almeno due volte al giorno.

HERPES LABIALE

Indicato per l’Herpes labiale, combatte l’infezione virale e lo stress che è alla base dell’eruzione cutanea. Diluire sempre quando si usa localmente!

PER AROMATIZZARE

Per aromatizzare il tè e preparare bibite e dolci, questa essenza dona il suo aroma allo squisito “Earl Gray”. Puoi preparare la tua miscela semplicemente aggiungendo 1/2 gocce di olio essenziale di Bergamotto al tuo tè.

 

Olio essenziale di Bergamotto

Se vuoi acquistare l’olio essenziale di Bergamotto, clicca qui

 

Informazioni di sicurezza

Normalmente l’olio essenziale di Bergamotto è fototossico, per cui se viene applicato sulla pelle occorre evitare di esporsi al sole o alle lampade solari, perchè alcuni componenti presenti nell’essenza, come il bergaptene, causano alla cute sensibilizzazione e pigmentazione.
Per cui ATTENZIONE: non applicare l’olio essenziale di Bergamotto puro sulla cute se si esce poi all’aria aperta, ma a parte ciò l’olio essenziale di bergamotto è atossico e non irritante.